La violenza domestica

La tesi che spiega il male

Autore: Dott.ssa Elisa Morano

Paralizzate psicologicamente e invischiate emotivamente nel ciclo della violenza, sono donne che tollerano il dolore e la sofferenza nella speranza di raggiungere un bene maggiore, come se, il loro benessere dipendesse dalla sopportazione dei maltrattamenti subiti dai loro partner. Vittime prima di tutto di un carnefice, carnefici prima di essere vittime, reagiscono con l’uccisione del loro aguzzino.

Libro Elisa MoranoLe donne maltrattate si possono trovare a tutte le età, in tutte le razze, etnie, gruppi religiosi, livelli educativi e gruppi sociali.
Chi sono le Battered Woman? Se sei una donna c’è la probabilità del 50 percento che potresti essere tu!

 

Libro Elisa Morano

La violenza domestica è sostenuta da elementi culturali e da dinamiche relazionali che ne caratterizzano gli effetti sulla salute psico-fisica del soggetto che la subisce. Nel preambolo della Convenzione del Consiglio d’Europa firmata a Istanbul l’11 maggio 2011 si riconosce che anche gli uomini possono essere vittime di violenza domestica, che le donne e le ragazze sono maggiormente esposte al rischio di subire violenza di genere rispetto agli uomini e che la violenza contro le donne è una manifestazione dei rapporti di forza storicamente diseguali tra i sessi, che hanno portato alla dominazione sulle donne e alla discriminazione nei loro confronti da parte degli uomini e impedito la loro piena emancipazione; riconoscendo la natura strutturale della violenza contro le donne, in quanto basata sul genere, e riconoscendo altresì che la violenza contro le donne “è uno dei meccanismi sociali cruciali per mezzo dei quali le donne sono costrette in una posizione subordinata rispetto agli uomini”.

Ordina libro

Dati per il Bonifico:

Elisa Morano
Banca Popolare del Lazio
IBAN: IT62J0510414703CC0270521789
Prezzo: 10 euro comprese spese di amministrazione e spedizione.



Contatto









 

 

About Elisa Morano

Elisa MoranoNata a Latina nel 1984, si laurea in Psicologia del Lavoro, nel 2010 frequenta un Master in Neuroscienze per la riabilitazione delle disabilitá cognitive e nel 2014 consegue la qualifica di " Examiner Forensic " presso l´Accademia Internazionale delle Scienze Forensi.
Si specializza in Psicologia Clinica e discute la test in " Sociologia delle devianza" affrontando il tema il tema della violenza domestica e una delle piú sue ignote, ma non per questo meno devastanti conseguenze: " Battered Woman Syndrome"

La Teoria della " Battered Woman Syndrome" é ad oggi l´unica in grado di spiegare perché una donna maltrattata da vittima puó tramutarsi in carnefice del proprio aguzzino.

Tale libro si propone come strumento di conoscenza della stessa, auspicando a suo riconoscimento clinico e permettendo l´individuazione precoce dei sintomi di natura comportamentale e psicologica che consentirebbero un azione preventiva rispetto a tutte le situazioni di violenza domestica.

Articolo pubblicato sul giornale:
ZAPPING CULTURA & SPETTACOLI
la violenza domestica

Share this page

Google+
Facebook